Immagini dal confine. Migranti, spazi simbolici e ordine politico contemporaneo

Milena Meo

Abstract


The article is about three major themes: the political imaginary, the border as a space from which it spreads, the images, that convey and reproducing it, cause social reality. This last part was developed by the analysis of a specific case study. In this work the author investigates how the sense of political e collective identity and the social construction comes out by the analysis of the most web popular migrants images in Lampedusa (the most extreme border of the EU).

Keywords


Political imaginary; borders; images; migrations; lampedusa.

Full Text:

PDF (Italiano)

References


Anzaldua G. (2000), Terre di confine/La frontera, Palomar, Bari.

Arendt H. (2006), Che cos’è la politica?, Einaudi, Torino.

Barthes R. (2003), La camera chiara. Nota sulla fotografia, Einaudi, Torino.

Bauman Z. (1999), La società dell’incertezza, Il Mulino, Bologna.

Bauman Z. (2003), Intervista sull’identità, Laterza, Roma-Bari. Bauman Z. (2007), Vite di scarto, Laterza, Roma-Bari.

Beck U. (2000), I rischi della Libertà. L’individuo nell’epoca della globalizzazione, Il Mulino, Bologna.

Berger P. L., Luckmann T. (1969), La realtà come costruzione sociale, Il Mulino, Bologna.

Boltanski L. - Bourdieu P. (2008), La production de l’idéologie dominante, Editions Raison d’agir et Demopolis, Paris.

Bourdieu P. (2013), Sullo Stato. Corso al Collège de France. Volume I (1989- 1990), Feltrinelli, Milano.

Castoriadis C. (1975), L’istituzione immaginaria della società, Bollati Boringhieri, Torino.

Cella G.P. (2006), Tracciare confini. Realtà e metafore della distinzione, Il Mulino, Bologna.

Cuttitta P. (2012), Lo spettacolo del confine. Lampedusa tra produzione e messa in scena della frontiera, Mimesis, Milano.

Eisenstadt S. (2006), Sulla modernità, Rubettino, Rende (Cz).

Foucault M. (1970), L’ordine del discorso. I meccanismi sociali di controllo e di esclusione della parola, Einaudi, Torino.

Foucault M. (1977), Bisogna difendere la società. Corsi al Collège de France. 1975-76, Feltrinelli, Milano.

Foucault M. (1998), Nascita della clinica. Una archeologia dello sguardo medico, Einaudi, Torino.

Foucault M. (2005), Sicurezza, Territorio, Popolazione, Feltrinelli, Milano.

Hardt M. – Negri A. (2002), Impero. Il nuovo ordine della globalizzazione, Rizzoli, Milano.

Maffesoli M. (2009), La trasfigurazione del politico. L'effervescenza dell'immaginario postmoderno, Bevivino, Milano/Roma.

Maffesoli M. (2012), Matrimonium, Bevivino, Milano/Roma. Mauss M. (2000), Teoria generale della magia, Einaudi, Torino.

Meo M. (2007), Lo straniero inventato, riflessioni sociologiche sull’alterità, Francoangeli, Milano.

Meo M. Marzo P.L. (2009), L’eterno e l’effimero, Aracne, Roma.

Mezzadra (2004), Confini, migrazioni, cittadinanza, in Scienza e Politica, 30.

Mezzadra S. Neilson B. (2014), Border as Method or the Multiplication of Labor, Duke University Press, Krisis.

Rancière J. (2003), Il destino delle immagini, Pellegrini, Cosenza.

Rancière J. (2007), Il disaccordo, Meltemi, Roma.

Ravera L. (2010), La bella, la bestia e l’umano. Sessismo e razzismo senza escludere lo specismo, Ediesse, Roma.

Said E. (2001), Orientalismo, Feltrinelli, Milano. Schmitt C. (1998), Le categorie del “politico”, Il Mulino, Bologna.

Scurati A. (2016), Dal tragico all’osceno. Raccontare la morte nel XXI secolo, Bompiani, Milano.

Simmel G. (1998), Sociologia, Edizioni di Comunità, Torino

Simmel G. (2008), Il conflitto della civiltà moderna, SE, Milano.

Taylor C. (2005), Gli immaginari sociali moderni, Meltemi, Roma.

Todorov T. (1984), La conquista dell'America. Il problema dell'«altro», Einaudi, Torino.

Weber M. (1961), Economia e società, Edizioni di Comunità, Milano.

Weber M. (2006), La scienza come professione. La politica come professione, Mondadori, Milano.




DOI: http://dx.doi.org/10.7413/22818138070

Refbacks

  • There are currently no refbacks.


Im@go. A Journal of the Social Imaginary - Biannual - Edizioni Mimesis