Disinnescare il disengagement. La digitalizzazione della Pubblica Amministrazione tra opportunità e criticità

Antonia Cava, Assunta Penna

Abstract


Diverse sono le dimensioni in cui opera la comunicazione pubblica:
dall’evoluzione delle complesse azioni normative1 – quali la trasformazione delle nozioni di efficacia, trasparenza e partecipazione – alle tecnologie della rete intese come strumenti che favoriscono la relazione partecipata tra cittadini, organismi privati e enti pubblici. A partire dalla declinazione della nozione di partecipazione, alle implicazioni assunte nei contesti dove operano cittadini e organizzazioni governative, in questo articolo ci occuperemo del mutamento messo in atto dalla svolta digitale, dove l’emergere di culture partecipative definisce un cambiamento dell’organizzazione sociale.

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Bartoletti, R. e Faccioli, F. (2013) Comunicazione e civic engagement. Media,spazi pubblici e nuovi processi di partecipazione, Franco Angeli, Milano.


Bentivegna, S. (2009) Disuguaglianze digitali. Le nuove forme di esclusione nella società dell’informazione, Laterza, Roma-Bari.


Bevilacqua, M. (2013) «Democrazia digitale. Una risposta alla crisi della politica», in Borrelli, D. e Gavrila M. (a cura di) Media che cambiano, parole che restano, Franco Angeli, Milano: pp. 60-68.


Bianchi, L. e Liani, S. (2017) «Fidarsi della fiducia», in Quaderni di Sociologia, 74: pp. 127-140.


Carzo, D. e Penna, A. (2019) «Comunicazione pubblica e Open government:istituzioni, tecnologie e cittadini connessi», in Mηtis. Ricerche di sociologia, psicologia e antropologia della comunicazione, XXVI, 2: pp. 97-121.


Cava, A. e Dionisio A. (2018) «Medicin@ reticolare. La comunicazione in Sanità tra dinamiche relazionali e gestione dei processi organizzativi», in Triassi M.,Cuccaro P., Dionisio A. (a cura di) Il Management in Sanità.

Manuale operativodi Management Sanitario: esperienze, percorsi e progettualità, Ateneapoli, Napoli: pp. 274-294.


Cerase, F. P. (2018) «La fiducia nelle relazioni tra cittadini e istituzioni pubbliche», in Amministrare, 1: 91-115.


Crouch, C. (2004) Post-Democracy, Polity, Cambridge.


Dahlgren, P. (2013) «Reinventare la partecipazione. Civic agency e mondo della rete», in Bartoletti, R. e Faccioli F. (a cura di) Comunicazione e civic engagement. Media, spazi pubblici e nuovi processi di partecipazione, Franco Angeli, Milano: pp. 17-37.


Dahlgren, P. (2009) Media and political engagement, Cambridge University Press, Cambridge.


Dijk, J.A.G.M (2013) «A Theory of the Digital Divide», in Ragnedda M. & Muschert G. W. (Eds), The Digital Divide: the internet and social inequality ininternational perspective, Routledge: pp. 29-51.


Di Capua, G. (1988) Aldo Moro: il potere della parola (1943-1978), Edizioni Ebe, Tarquinia.


Faccioli, F. (2016) «Public communication and digital media: the perspective of public engagement», in Problemi dell'informazione, 41(1): pp. 13-36.


Faini, F. (2017) «Social open government: l’utilizzo dei social media nell’amministrazione digitale e aperta», in Informatica e diritto, XLIII: pp. 319-345.


Grassi, C. (2013) «Sfera pubblica. L’avvenire di un vecchio concetto», in Borrelli, D. e Gavrila M. (a cura di) Media che cambiano, parole che restano, Franco Angeli, Milano: pp. 25-33.


Istituto Piepoli (2019) Il ruolo dei social in Italia: tra istituzioni, impresa e politica. Milano.


Istituto Piepoli (2018) Innovazione e digitale. Come mettere i cittadini al centro. L’opinione pubblica tra digitale e fonti di informazione, Milano.


Jenkins H. (2006), Fans, Bloggers, and Gamers. Exploring Participatory Culture, NYU Press, New York (trad. it. Fan, Blogger e Videogamers. L’emergere delle culture partecipative nell’era digitale, FrancoAngeli, Milano, 2008).


Luhmann, N. (2002) La fiducia, Il Mulino, Bologna.


Mason, G. e Zilio P. (2019) La comunicazione digitale per la PA, Maggioli, Bologna.


Offe, K. (1999) «How can we trust our fellow citizens?», in Warren M. E. (ed.), Democracy and Trust, Cambridge.


Pelligra, V. (2007), I paradossi della fiducia: scelte razionali e dinamiche interpersonali, Il Mulino, Bologna.


Rosanvallon, P. (2008) Counter-Democracy: Politics in a Age of Distrust, Cambridge University Press (trad. it. Controdemocrazia. La politica nell'era della sfiducia, Città Aperta, 2019).




DOI: https://doi.org/10.6092/2240-7715/2019.2.23-35

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.