Le guerre di successione in Europa nel tricentenario della Battaglia ispano-austriaca di Francavilla di Sicilia: 20 giugno 1719

Marcella Di Franco

Abstract


Nella prima metà del XVIII secolo tutta l’Europa fu infiammata da un
singolare crogiolo di guerre legate da un unico denominatore comune: le
“successioni” dinastiche in Spagna (1700-1714), in Polonia (1733-1738) e in Austria (1740-1748). Ma dietro gli eclatanti motivi dinastici, si celavano ben più complesse e articolate questioni politiche ed economiche che portarono alla progressiva perdita dell’egemonia della Francia sul continente europeo, all’ascesa progressiva dell’Inghilterra, come potenza navale e, soprattutto, all’emergere di due nuove potenze: la Prussia e la Russia. Nel contesto europeo, l’Italia tanto favorita nei secoli precedenti per la sua felice posizione nel cuore del Mediterraneo, già dopo le
scoperte geografiche, si era trovata tagliata fuori dalle imprese coloniali e dai flussi del commercio internazionale. Ciò aveva provocato la progressiva ed inarrestabile decadenza politica ed economica del nostro paese, diviso in molti piccoli regni i cui signorotti locali e governanti erano spesso in lotta tra di loro, mentre la Spagna, la Francia e l’Inghilterra, si erano già costituiti da secoli in Stati nazionali unitari e ben strutturati. L’Italia, ammirata da tutti per il suo splendore culturale e artistico, soprattutto nell’età umanistico - rinascimentale, attirava l’interesse degli stati
stranieri più forti per i quali rappresentava una facile conquista.

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


A. Camino, Historia del Arma de Ingenieros, tomo I, Madrid, 1997, pp.160-162.

C. Ruggiero, La battaglia di Francavilla (20 giugno 1719). Studio storico-topografico con documenti inediti e rari, Catania, tip. ed. dell’Etna, 1900.

D. G. Chandler, The Art of Warfare in the Age of Marlborough, Spellmount Limited, 1990.

C. D’Angelo, La Storia dei Siculi fin dalle loro origini, Edizioni Etabeta, 2018. Enciclopedia geografica, Istituto geografico De Agostini, Novara, 1996.

G. Boeri, J. L. Mirecki, P. G. Piana, La guerra di Sardegna e di Sicilia 1717-1720, Luca Cristini editore, 2018.

G. Ragno, Francavilla di Sicilia. Leggenda e storia, Edizioni Dimensione 80, Roma, 1981.

J. de Aritzia, Relacion de la Batalla que en 20 de junio de 1719 se diò en el campo de Francavilla en Sicilia entre el exercito de su Magestad y el de los Alemanes. Julio Albi y dos más, La caballería española, un eco de clarines, Tabapress, S.A. Madrid, 1992, pp.57-60.

L. La Rocca, Recensione a “Ruggiero Caldarera, La battaglia di Francavilla…”, in Rivista storica italiana, vol. XIX, 1902, pp. 330-334.

M. Dolores Herrero y tres más, La Artilería española, al pie de los cañones, Tabapress, S.A. Madrid, 1994, pp.87-93.

Pirri A., Francavilla nella storia di Sicilia, Booksprint edizioni, 2015.

R. Gerba, Battaglia di Francavilla, 20 giugno 1719, in Guerre in Sicilia e in Corsica negli anni 1717-1720 e 1730-1732, Torino, Roux e Viarengo, 1901, pp.122-134.

S. Maugeri, G. Ferrara, La Battaglia di Francavilla nel contesto dell’Europa del ‘700, Il Convivio, Castiglione di Sicilia, 2018.

U. Spigo, C. Rizzo, E. D’Amico, M. G. Vanaria, Francavilla di Sicilia. L’anonimo centro di età greca. L’area archeologica e l’Antiquarium, Rubbettino, 2008, Soveria Mannelli (CZ).

Sitografia

www.comunefrancavilladisicilia.me.it www.tuttoitalia.it




DOI: https://doi.org/10.6092/2240-7715/2019.2.37-54

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.