Messanae Universitas Studiorum

Necessità di organizzare moderni centri di traumatologia: primo contributo

Pisani, Domenico and Papalia, A. and Ragonese, G. and Caliri, Francesco and Staropoli, D. and Barbieri, N. F. and Cannavò, A. and Messina, C. (1965) Necessità di organizzare moderni centri di traumatologia: primo contributo. Accademia Peloritana dei Pericolanti - Classe di Scienze Scienze Medico-Biologiche, LIX (1). pp. 7-44.

[img] PDF
atti_2_1964-65_7.pdf
Restricted to users from Unime

Download (9MB) | Request a copy

Abstract

Gli AA. in questo primo contributo, dopo una premessa sulle statistiche nazionali ed estere dei traumi del cranio, riferiscono i dati statistici della loro ricerca su 1.543 traumatizzati cranici, la casistica riguarda la Clinica delle Malattie Nervose e Mentali dell’Università di Messina ed il suo laboratorio di Elettroencefalografia, la Clinica e la Patologia Chirurgica, l’INAIL e l’INPS della città di Messina. Si soffermano sulla mancanza di moderni centri specializzati di traumatologia cranica e richiamano l’attenzione sulla necessità di una loro organizzazione, tale da permettere lo studio più completo del traumatizzato cranico da parte di personale altamente qualificato. Questo primo contributo è seguito da altri tre che riguardano la importanza diagnostica e prognostica dell’esame eegraflco, I disturbi psichici ed il problema medico-legale dei traumi del cranio.

Item Type: Article
Subjects: M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Medico-Biologiche > 1964-65
Depositing User: Dr PP C
Date Deposited: 08 Nov 2012 08:10
Last Modified: 04 Apr 2013 07:54
URI: http://cab.unime.it/mus/id/eprint/1884

Actions (login required)

View Item View Item