Sul principio variazionale per le equazioni di Maxwell-Lorentz

Carini, Giovanni (1993) Sul principio variazionale per le equazioni di Maxwell-Lorentz. Memorie scientifiche di Giovanni Carini (1). pp. 152-168.

[img]
Preview
PDF
atti_3_1993_152.pdf

Download (620kB)

Abstract

Si dimostra nello spazio-tempo riemanniano un Lemma, stabilito da Finzi nello spazio-tempo pseudoeuclideo, che generalizza un noto teorema di Clebsch sui vettori dello spazio ordinario. Successivamente si combinano un metodo di Finzi, fondato sul Lemma, ed un procedimento esposto da Fock per dedurre da un unico principio di azione stazionaria tutte le equazioni del sistema di Maxwell-Lorentz, che descive il moto di un mezzo continuo di cariche i cui elementi subiscono azioni elettromagnetiche e gravitazionali.

Item Type: Article
Additional Information: Atti della Accademia Peloritana dei Pericolanti, vol. LXXI
Subjects: M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali > 1993 > Supplemento 1
M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Medico-Biologiche > 1993 > Supplemento 1
M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Giuridiche, Economiche e Politiche > 1993 > Supplemento 1
M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Lettere, Filosofia e belle Arti > 1993 > Supplemento 1
Depositing User: Stage ICCU
Date Deposited: 23 Mar 2005
Last Modified: 14 Sep 2012 11:24
URI: http://cab.unime.it/mus/id/eprint/201

Actions (login required)

View Item View Item