Messanae Universitas Studiorum

Influenza del dicloroetanoato di diisopropilammonio (diedì) sulla gangrena ergotaminica

D'Amico, Giovanni and Mastrojeni, Domenico (1965) Influenza del dicloroetanoato di diisopropilammonio (diedì) sulla gangrena ergotaminica. Accademia Peloritana dei Pericolanti - Classe di Scienze Scienze Medico-Biologiche, LIX (1). pp. 531-542.

[img] PDF
atti_2_1964-65_531.pdf
Restricted to users from Unime

Download (4MB) | Request a copy

Abstract

Gli AA., studiando gli effetti della somministrazione intramuscolare di due diversi dosaggi (1 e 10 mg./Kg. e pro die) di dicloroetanoato di diisopropilammonio (Diedì) sulla gangrena ergotaminica della coda nel ratto, hanno constatato che, pur essendo insorte in tutti gli animali sottoposti al trattamento gangrenogeno le tipiche lesioni ischemiche, tuttavia l’evoluzione e l’estensione di tali lesioni in quelli che avevano ricevuto il Diedì erano di minore entità che nei controlli.

Item Type: Article
Subjects: M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Medico-Biologiche > 1964-65
Depositing User: Dr PP C
Date Deposited: 09 Nov 2012 09:18
Last Modified: 09 Nov 2012 09:18
URI: http://cab.unime.it/mus/id/eprint/2031

Actions (login required)

View Item View Item