Messanae Universitas Studiorum

Calcolosi colesterinica ed acido chenodesossicolico. Contributo clinico

Cucinotta, D. and Quartarone, M. and Scamardi, R. and Perdichizzi, G. and Squadrito, Giovanni (1978) Calcolosi colesterinica ed acido chenodesossicolico. Contributo clinico. Accademia Peloritana dei Pericolanti - Classe di Scienze Scienze Medico-Biologiche, LXVI (1). pp. 467-477.

[img] PDF
atti_2_1978(2)_467.pdf
Restricted to users from Unime

Download (4MB) | Request a copy

Abstract

Gli AA. hanno seguito mensilmente, in un gruppo di pazienti portatori di colelitiasi colesterinica pura, il comportamento di alcuni parametri ematochimici (proteine totali e frazionate, bilirubinemia, transaminasi, colesterolo, trigliceridi) oltre che del quadro clinico e, trimestralmente, di quello colecistografico, durante un periodo di sei mesi di terapia con acido chenodesossicolico. Essi non hanno notato alcuna significativa variazione dei dati bioumorali indagati, mentre comune a quasi tutti i pazienti è stato un miglioramento della sintomatologia legata alla calcolosi. Il quadro radiologico, infine, ha mostrato nel 44% dei casi una scomparsa dell’immagine litiasica o una diminuizione del numero o del volume dei calcoli. Gli AA. concludono sottolineando la validità di tale terapia, nell’ambito però di una casistica accuratamente selezionata e di un impiego del farmaco notevolmente prolungato nel tempo.

Item Type: Article
Subjects: M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Medico-Biologiche > 1978 (2)
Depositing User: Dr PP C
Date Deposited: 19 Nov 2012 10:08
Last Modified: 03 Apr 2013 08:14
URI: http://cab.unime.it/mus/id/eprint/2274

Actions (login required)

View Item View Item