Messanae Universitas Studiorum

Pseudocolinesterasi e malattie epato-biliari. Contributo clinico

Perdichizzi, G. and Cucinotta, D. and Di Cesare, E. and Squadrito, Giovanni (1978) Pseudocolinesterasi e malattie epato-biliari. Contributo clinico. Accademia Peloritana dei Pericolanti - Classe di Scienze Scienze Medico-Biologiche, LXVI (1). pp. 507-519.

[img] PDF
Restricted to Registered users only

Download (3170Kb)

    Abstract

    Gli AA. riferiscono sul comportamento della pseudocolinesterasi sierica in una vasta casistica comprendente pazienti portatori di epatopatie a grado diverso.
    Essi non hanno potuto riscontrare significative variazioni dei livelli sierici dell’enzima, rispetto ad una popolazione normale, in corso di epatiti virali, epatopatie croniche persistenti e di sindromi colostatiche, tranne che in quelli di natura neoplastica. Viceversa, netto e significativo era il decremento dei valori di PCHE in corso di epatiti croniche attive e soprattutto di cirrosi epatiche, specie se in fase ascitica; in quest’ultimo caso tale decremento appariva correlabile con quello, concomitante, del tempo di Quick e ciò a conferma, secondo gli AA., che la determinazione sierica di tale enzima costituisce un valido indice dello stato di attività protidosintetica della cellula epatica.

    Item Type: Article
    Subjects: M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Medico-Biologiche > 1978 (2)
    Divisions: UNSPECIFIED
    Depositing User: Dr PP C
    Date Deposited: 19 Nov 2012 11:22
    Last Modified: 03 Apr 2013 10:15
    URI: http://cab.unime.it/mus/id/eprint/2278

    Actions (login required)

    View Item