Messanae Universitas Studiorum

Scar- sarcoidosis (contributo clinico)

Guarneri, Biagio and Cannavò, S. P. and Puglisi, Alfio and Moretti, G. (1992) Scar- sarcoidosis (contributo clinico). Accademia Peloritana dei Pericolanti, Classe di Scienze Medico-Biologiche, LXXX. pp. 111-117.

[img] PDF - Submitted Version
Restricted to Registered users only

Download (3308Kb)

    Abstract

    Viene presentato un caso di sarcoidosi ad espressività esclusivamente cutanea e localizzazione in corrispondenza di pregressi traumi.
    Affezione di natura granulomatosa multifocale, ad etiologia sconosciuta ed evoluzione cronica, la sarcoidosi o malattia di Besnier-Boeck-Schaumann ha la massima incidenza in soggetti di età compresa tra venti e trentacinque anni, predilige la razza negra americana e, in particolare, il sesso femminile (M/F = 1/2) (1).
    La patogenesi della malattia si fonda verosimilmente su un disordine dell’immunità umorale (aumento policlonale delle immunoglobine circolanti, alti livelli di anticorpi antimicoplasma e antivirus, presenza di immunocomplessi circolanti e di autoantocorpi) e cellu1omediata (anergia ai test di ipersensibilità ritardata, linfopenia con diminuzione dei linficiti T e ridotta risposta proliferativa di questi ultimi a mitogeni, antigeni e cellule allogeniche, alterato rapporto T helper/T suppressor).
    In contrapposizione al monomorfismo del pattern istologico, nodulo epitelioideo, si osserva un notevole polimorfismo clinico caratterizzato da coinvolgimento di polmoni e mediastino (90¾ dei casi), linfonodi periferici (in particolare ascellari, cervicali, sottomandibolari ed inguinali) (70%), occhio (20-3O%), rene (30%), fegato (75%), sistema nervoso centrale (lO-20%) e cute (30%).
    Le manifestazioni dermatologiche, che possono precedere o accompagnare le localizzazioni extracutanee o, se pur raramente, rappresentare l’unica espressione della malattia (2), sono estremamente variabili: dalle classiche lesioni papulo-lichenoidi a piccoli e a grossi noduli, alla variante psoriasiforme e angiolupoide di Brocq-Pautrier, al lupus pernio di Besnier-Tenneson, alle rarissime tattoos-sarcoidosis e scar-sarcoidosis, insorgenti rispettivamente su tatuaggi e cicatrici (3-6), prime e talvolta uniche espressioni di malattia.
    A tal proposito si riferisce un caso giunto alla nostra osservazione.

    Item Type: Article
    Subjects: M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali > 1992
    M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Medico-Biologiche > 1992
    M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Giuridiche, Economiche e Politiche > 1992
    M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Lettere, Filosofia e belle Arti > 1992
    Divisions: UNSPECIFIED
    Depositing User: Dr A F
    Date Deposited: 07 Jan 2013 09:25
    Last Modified: 08 Apr 2013 10:24
    URI: http://cab.unime.it/mus/id/eprint/2907

    Actions (login required)

    View Item