Messanae Universitas Studiorum

Una nuova applicazione del metodo dell'equazione del moto: proprietà ottiche non lineari

Hobbs, D. and Weaire, D. (1994) Una nuova applicazione del metodo dell'equazione del moto: proprietà ottiche non lineari. Accademia Peloritana dei Pericolanti, Classe di Scienze FF. MM. NN., LXXII (Supplement 1). pp. 583-590.

[img] PDF
atti_3_1994_sup1_583.pdf - Published Version
Restricted to users from Unime

Download (1MB) | Request a copy

Abstract

Il metodo dell’equazione del moto è stato recentemente applicato al calcolo delle proprietà ottiche lineari di sistemi amorfi di grandi dimensione. In questo lavoro mostriamo come il metodo può essere generalizzato al calcolo delle proprietà ottiche non-lineari, tipicamente al calcolo della $\chi^2(\omega)$ per il $GaAs$ e della $\chi^3(\omega)$ per modelli a grande numero di atomi del silicio cristallino ed amorfo. Il metodo può essere utilizzato per il calcolo dei coefficienti ottici nonlineari di ordine più elevato.

Item Type: Article
Subjects: M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali > 1994 > Supplemento 1 parte 2
M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Medico-Biologiche > 1994 > Supplemento 1 parte 2
M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Scienze Giuridiche, Economiche e Politiche > 1994 > Supplemento 1 parte 2
M.U.S. - Miscellanea > Atti Accademia Peloritana > Classe di Lettere, Filosofia e belle Arti > 1994 > Supplemento 1 parte 2
Depositing User: Mr Nunzio Femminò
Date Deposited: 18 Apr 2014 08:30
Last Modified: 18 Apr 2014 08:30
URI: http://cab.unime.it/mus/id/eprint/5181

Actions (login required)

View Item View Item