Il regime giuridico del mediatore creditizio. Requisiti professionali, attività tipica e sistema dei controlli

Fortuna, Valeria (2018) Il regime giuridico del mediatore creditizio. Requisiti professionali, attività tipica e sistema dei controlli. Laurea Magistrale thesis, UNSPECIFIED.

[img] Text
tesi completa Valeria Fortuna.pdf
Restricted to Solo utenti registrati Info

Abstract

Il presente elaborato nasce dal desiderio di approfondire lo studio e l’analisi dell’attività di mediazione creditizia. L’idea generale è che si tratti di una mera fattispecie nata con lo scopo di mettere in relazione due parti al fine di promuovere la conclusione di un contratto di finanziamento. Una parte è costituita da banche o intermediari finanziari, che svolgono attività di intermediazione finanziaria in via prevalente e verso il pubblico, l’altra da potenziali clienti, persone giuridiche o private, che hanno necessità di accedere ai servizi finanziari offerti dai primi. Il Mediatore creditizio, dunque, è quel soggetto che mette in relazione, anche attraverso attività di consulenza, banche o intermediari finanziari con la potenziale clientela per la concessione di finanziamenti. Egli viene qualificato come tale proprio perché sta nel mezzo, in posizione di equidistanza rispetto alle parti, limitandosi a farle entrare in contatto e ad agevolare la conclusione di un accordo negoziale.

Item Type: Tesi (Laurea Magistrale)
Subjects: Scienze Economiche e Statistiche
Dipartimento: Dipartimento di Economia
Depositing User: Mrs Cettina Cosenza
Date Deposited: 03 Sep 2018 10:38
Last Modified: 03 Sep 2018 10:38
URI: http://cab.unime.it/tesi/id/eprint/3486

Actions (login required)

View Item View Item