L’INFERMIERE IN MEDICINA NUCLEARE. ASSISTENZA ALLA PERSONA SOTTOPOSTA A TERAPIA RADIOMETABOLICA

GOZZI, LUIGI (2018) L’INFERMIERE IN MEDICINA NUCLEARE. ASSISTENZA ALLA PERSONA SOTTOPOSTA A TERAPIA RADIOMETABOLICA. Laurea thesis, UNSPECIFIED.

[img] Text
Tesi di Laurea di Luigi Gozzi _ 464567.pdf
Restricted to Solo utenti registrati Info

Abstract

Durante il tirocinio formativo, ho avuto l’occasione di osservare il lavoro dell’infermiere in vari ambiti, compreso il campo oncologico. Viene proprio dalla vastità delle competenze infermieristiche la scelta di analizzare la figura dell’infermiere all’interno del reparto di "medicina nucleare",descrivendo attentamente la particolare assistenza che richiede il paziente sottoposto a terapia "radiometabolica con iodio-131", una tecnica medico-nucleare utilizzata per patologie tiroidee che impiega radiofarmaci al fine di eliminare il tessuto tiroideo residuo dopo il trattamento chirurgico, utile anche per l’eliminazione di eventuali metastasi. Lo scopo principale dell’elaborato è mettere in primo piano il rapporto che si crea tra infermiere e paziente durante il ricovero in degenza protetta, facendo emergere le strategie infermieristiche che vengono utilizzate al fine di migliorare la qualità dell’assistenza alla persona trattata in tutte le sue fasi, dalla diagnosi alla dimissione.

Item Type: Tesi (Laurea )
Subjects: Scienze Mediche
Dipartimento: Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale
Depositing User: Dott.ssa Santina Francolino
Date Deposited: 21 May 2019 13:30
Last Modified: 21 May 2019 13:30
URI: http://cab.unime.it/tesi/id/eprint/4078

Actions (login required)

View Item View Item