RUOLO DELL'INFERMIERE NELLA PREVENZIONE, TRATTAMENTO E MONITORAGGIO DELLO STRAVASO NEL PAZIENTE IN TERAPIA CON FARMACI ANTIBLASTICI

LANZAFAME, ROBERTA (2018) RUOLO DELL'INFERMIERE NELLA PREVENZIONE, TRATTAMENTO E MONITORAGGIO DELLO STRAVASO NEL PAZIENTE IN TERAPIA CON FARMACI ANTIBLASTICI. Laurea thesis, UNSPECIFIED.

[img] Text
TESI_DI_LAUREA_DI_LANZAFAME_ROBERTA_CDS_INFERMIERISTICA_MATR.456413.pdf
Restricted to Solo utenti registrati Info

Abstract

In chemioterapia, lo stravaso si riferisce alla fuoriuscita accidentale di un farmaco antiblastico da un vaso, il quale può portarsi a livello del sottocute o nel derma circostante il sito venoso o arterioso di somministrazione per diffusione o infiltrazione diretta. Le conseguenze di tale effetto possono essere gravi e, considerato il comune e diffuso utilizzo di tali farmaci antiblastici, un numero notevole di pazienti risulta essere a rischio. La mia attenzione è ricaduta soprattutto sul ruolo chiave che l'infermiere svolge in merito a quest'evento, sulla prevenzione e il trattamento che ne derivano. Infatti, lo stravaso, dovuto alla somministrazione di farmaci antiblastici deve essere considerato un’urgenza onco-ematologica, in quanto la precoce identificazione dei segni e dei sintomidi tale evento avverso,permette di agire in modo tempestivo ed efficace al fine di ridurre il danno tissutale.

Item Type: Tesi (Laurea )
Subjects: Scienze Mediche
Dipartimento: Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale
Depositing User: Dott.ssa Santina Francolino
Date Deposited: 21 May 2019 13:31
Last Modified: 21 May 2019 13:31
URI: http://cab.unime.it/tesi/id/eprint/4089

Actions (login required)

View Item View Item