LA GOLDEN HOUR DALLA DIAGNOSI AL TRATTAMENTO DELLO STROKE ISCHEMICO

SCHEPISI, VIVIANA (2018) LA GOLDEN HOUR DALLA DIAGNOSI AL TRATTAMENTO DELLO STROKE ISCHEMICO. Laurea thesis, UNSPECIFIED.

[img] Text
TESI_DI_LAUREA_DI_SCHEPISI_VIVIANA_CDS INFERMIERISTICA_MATR._464372.pdf
Restricted to Solo utenti registrati Info

Abstract

“Lo stroke ischemico”, la parola stessa induce allarmismo, preoccupazione e paura; “stroke”, dall’inglese “colpo” “attacco”. L’ictus è un danno cerebrale che si verifica quando l’afflusso di sangue diretto al cervello si interrompe improvvisamente per la chiusura o la rottura di un’arteria. Nel primo caso si parla di infarto cerebrale o “stroke ischemico”, che è la forma di più frequente osservazione. Nel secondo caso invece, si parla di emorragia cerebrale o “ictus emorragico”, nonché la forma più grave, poiché può condurre alla morte nella maggior parte dei casi. L’obiettivo nello stroke ischemico è quello di sconfiggere il tempo, prima che esso provochi danni irreversibili. Il tempo regna padrone, soprattutto la prima ora , dal riconoscimento dei sintomi alla diagnosi il lasso di tempo non deve superare i 45-60 minuti, per permettere un tempestivo e adeguato trattamento nei limiti di tempo stabiliti.

Item Type: Tesi (Laurea )
Subjects: Scienze Mediche
Dipartimento: Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale
Depositing User: Dott.ssa Santina Francolino
Date Deposited: 21 May 2019 13:36
Last Modified: 21 May 2019 13:36
URI: http://cab.unime.it/tesi/id/eprint/4156

Actions (login required)

View Item View Item