L'«Ercole al bivio» di Domenico Beccafumi (1486-1551) e l'Ercole giraldiano

Susanna Villari

Abstract


Starting from the analysis of a painting by Domenico Beccafumi, this paper reconstructs the different figurative and literary forms of the myth of “Hercules prodicio” and brings into focus the complex allegorical meanings and remarkable philosophical and ideological implications of the image of “bivio erculeo” (i.e. Hercules choice). Such examination will be provided as a guide for interpretation to frame the contents of Giraldi’s Ercole in a new perspective, highlighting the innermost relations in his pedagogic project and the cognitive values conveyed by the myth.


 


Partendo dall’analisi di un dipinto di Domenico Beccafumi, il saggio ricostruisce le varie forme, figurative e letterarie, del mito dell’“Ercole prodicio” e mette a fuoco i complessi significati allegorici e le notevoli implicazioni filosofiche e ideologiche dell’immagine del “bivio erculeo”. Tale excursus si offre come chiave di lettura per inquadrare in una rinnovata prospettiva i contenuti dell’Ercole di Giraldi, evidenziando le intime connessioni tra il suo progetto pedagogico e i valori conoscitivi veicolati dal mito.


Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Robert G. La France, Bachiacca: Artist of the Medici Court, Firenze, Leo S. Olschki, 2008;

A. Gabrielli, Un quadro e due disegni ignoti del Beccafumi, «Critica d’arte», I (1935-1936), pp. 283-84

L’opera completa del Beccafumi, a cura di G. Briganti. Apparati critici e filologici di E. Baccheschi, Milano, Rizzoli, 1977;

D. Sanminiatelli, Beccafumi, Domenico (Mecherino, Mecarino), in Dizionario biografico degli italiani, vol. VII, Roma, Treccani, 1970, pp. 418-22:

L. Degl’Innocenti, Il ‘Furioso’ del Beccafumi. Due cicli silografici ariosteschi, «Paragone. Letteratura», LX, 84-85-86 (agosto-dicembre 2009), pp. 73-101;

Domenico Beccafumi e il suo tempo, a cura di A. Bagnoli e altri, Milano, Electa, 1990.

E. Panofsky, Hercules am Scheidewege und andere antike Bildstoffe in der neueren Kunst, Berlin, Teubner, 1930 (trad. ital. a cura di M. Ferrando: E. Panofsky, Ercole al bivio e altri materiali iconografici dell’Antichità tornati in vita nell’età moderna, Macerata, Quodlibet, 2010);

Il mito, il sacro e la storia nella tragedia e nella riflessione teorica sul tragico. Atti del Convegno di Studi. Università di Salerno. 15-16 novembre 2012, a cura di R. Giulio, Napoli, Liguori, 2013;

A. Brinkmann, Ein Denkmal des Neupythagoreismus, «RheinischesMuseum», 66 (1911), pp. 616-25;

Persio, Saturae, ed. a cura di P. Frassinetti e L. Di Salvo, Torino, Utet, 1979;

Lattanzio, Divinae Institutiones (Migne);

Francesco Petrarca, Opere. Canzoniere -Trionfi - Familiarum rerum libri con testo a fronte, introduzione di M. Martelli, trad. di E. Bianchi dal testo critico di V. Rossi e U. Bosco, Firenze, Sansoni, 1992, p. 735;

Francesco Petrarca, De viris illustribus. Adam-Hercules, a cura di C. Malta, Messina, Centro interdipartimentale di studi umanistici, 2008

Francesco Petrarca, Secretum a cura di U. Dotti, Milano, Mondadori, 2000

Francesco Petrarca, Canzoniere, a cura di M. Santagata, Milano, Mondadori, 1996;

F. Rico, Vida u obra de Petrarca I Lectura del “Secretum”, Padova, Antenore, 1974;

T. Caligiure, «Inestricabile ergastulum». Il tema del labirinto nelle «Epystole» di Petrarca, «Petrarchesca. Rivista internazionale», I (2013), pp. 103-17;

L. C. Rossi, La «Vita di Ercole» del Petrarca, in Le strade di Ercole. Itinerari umanistici e altri percorsi, Tavarnuzze - Impruneta (Firenze), SISMEL,2010, a cura di L. C. Rossi, pp. 168-87;

Giovanni Boccaccio, Genealogie deorum gentilium, a cura di V. Zaccaria, in Tutte le opere di Giovanni Boccaccio, a cura di V. Branca, voll. VII-VIII, Milano, Mondadori, 1998.

Francesco Petrarca, Opere latine, a cura di A. Bufano, conla collaborazione di B. Aracri e C.K. Reggiani, Introduzione di M. Pastore Stocchi, Torino, Utet, 1975;

Lezione prima di M. Benedetto Varchi sopra il sonetto del Petrarca La gola e il somno et l’otïose piume. Letta nell’Accademia fiorentina il 15 aprile 1543, in Lezioni sul Petrarca. Die Rerum vulgarium fragmenta in Akademievortragen des 16 Jahrhunderts, B. Huss, F. Neumann, G. Regn (hrsg.), Münster, Lit Verlag, 2004, pp. 57-88, alle pp. 82-83;

Anthologia latina, edd. F. Bucheler -A. Riese, Lipsia, Teubner, 1894-1906;

Esiodo, Le Opere e i giorni. Lo Scudo di Eracle, premessa al testo e note di S. Rizzo, traduzione di L. Magugliani, Milano, Rizzoli, 2004;

Cicerone, I doveri, con un saggio introduttivo di E. Narducci, traduzione di A. Resta Barrile, Milano, Rizzoli, 2001;

G. Parenti, Ercole al bivio e il sogno della femmina balba (Purgatorio xix 1-33), in Operosa parva per Gianni Antonini. Studi raccolti da D. De Robertis e F. Gavazzeni, Verona, Valdonega, 1996, pp. 55-66;

Filostrato, Vita di Apollonio di Tiana, a cura di D. Del Corno, Milano, Adelphi, 20065;

Colucii Salutati De laboribus Herculis, ed. B. L. Ullmann, Turici, in aedibus Thesauri mundi, 1951;

Coluccio Salutati e l’invenzione dell’umanesimo. Catalogo della mostra (Firenze, 2 novembre 2008-30 gennaio 2009), a cura di T. De Robertis, G. Tanturli, S. Zamponi, Firenze, Mandragora, 2008;

Coluccio Salutati e l’invenzione dell’umanesimo, a cura di C. Bianca, Roma, Edizioni di Storia e letteratura, 2008;

C. Villa, Salutati, Valla e il mito di Ercole, in Le strade di Ercole, pp. IX-XII;

R. Brandt, Filosofia della pittura. Da Giorgione a Magritte, prefazione di A. Gnoli e F. Volpi, trad. di M. G. Franch e D. Gorreta, Milano, Mondadori, 2003, pp. 31-37 [tit. or.: Philosophie in Bildern, Koln 2000];

E. Grimaldi, Risonanze tragiche nell’ «Orlando Furioso»: l’«Hercules» di Seneca, in Il mito, il sacro e la storia, pp. 147-68;

Giovanni Pico della Mirandola, De dignitate hominis, Heptaplus, De ente et uno, a cura di E. Garin, Firenze, Vallecchi, 1942;

Lilij Gregorij Gyraldi Ferrariensis Herculis vita. Eiusdem De musis syntagma denuo reconcinnatum et auctum. Epithalamia diuersorum in nuptias Ioan. Sinapij Germani et Franciscae Bucyroniae Gallae. Iudicium vocalium. Sigma accusat tau, Luciano Samosateo auto-re, Coelio Calcagnino interprete. Tau diluit accusationem sigma, Coelio Calcagnino autore, Basilea, Isengrin, 1539;

Giovan Battista Giraldi Cinzio, Carteggio, a cura di S. Villari, Messina, Sicania, 1996;

Giovan Battista Giraldi Cinthio, Discorsi intorno al comporre. Rivisti dall’autore nell’esemplare ferrarese Cl. I 90, a cura di S. Villari, Messina, Centro Interdipartimentale di Studi umanistici, 2002;

R. Bruscagli, Vita d’eroe: l’«Ercole», «Schifanoia» 12 (1991), num. monografico: Giornate di studio dedicate a G. B. Giraldi Cinzio (Tortona, 27-29 aprile 1989), organizzate dall’Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara e dal Centro di studi su Matteo Bandello ela cultura rinascimentale, a cura di R. Bruscagli - U. Rozzo, pp. 9-19;

Giovan Battista Giraldi, Dell’Hercole canti ventisei, Modena, Gadaldini, 1557;

Dosso Dossi pittore di corte a Ferrara nel Rinascimento, a cura di P. Humprey e M. Lucco - catalogo a cura di A. Bayer, Ferrara, SATE, 1998;

Giovan Battista Giraldi Cinzio, Gli Ecatommiti, a cura di S. Villari, Roma, Salerno Editrice, 2012;

Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, II 5 31, ed. a cura di M. Gigante, Bari Laterza, 2003;

Grande dizionario della lingua italiana, dir. S. Battaglia (poi G. Bárberi Squarotti), Torino, Utet, 1961-2002;

S. Jossa, Gli eroi e i mostri. Mito e storia nell’«Hercole» di G. B. Giraldi Cinzio, in Giovan Battista Giraldi Cinzio gentiluomo ferrarese, a cura di P. Cherchi, M. Rinaldi, M. Tempera, Firenze, Olschki, 2008, pp. 145-56;

M. Lucco, Allegoria di Ercole (o Stregoneria), in Dosso Dossi pittore di corte a Ferrara nel Rinascimento, n. 42, pp. 218-24;

Dosso Dossi e Battista Dossi. Allegoria di Ercole, in Dosso Dossi. Rinascimenti eccentrici al Castello di Buonconsiglio, a cura di V. Farinella, con L. Camerlengo e F. de Gramatica, Cinisello Balsamo (Milano), Silvana Editoriale, 2014, n. 52, pp. 224-26.

L’opera completa di Raffaello. Presentazione di M. Prisco; apparati filologici di P. De Vecchi, Milano, Rizzoli, 1966;

E. Panofsky, Studi di iconologia. I temi umanistici nell’arte del Rinascimento, Torino, Einaudi, 1975 ― tit. or. Studies in Iconology, Oxford University Press, 1939;

L’opera completa di Annibale Carracci. Presentazione di J. P. Cooney; apparati critici e filologici di G. Malafarina, Milano, Rizzoli, 1976.




DOI: https://doi.org/10.6092/2421-4191/2015.1.69-110

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.