A proposito degli Studi gentiliani di Carmelo Vigna

Francesca Rizzo

Abstract


Hanno quasi sessant’anni, ma proprio non li dimostrano. Questa la prima impressione, via via che procedevo nella lettura dei due tomi di Studi gentiliani pubblicati da Carmelo Vigna per la casa editrice Orthotes (Napoli-Salerno 2018). Il primo dei quali presenta il testo della tesi di laurea in Storia della filosofia contemporanea del giovane Vigna, discussa nell’Università Cattolica del Sacro Cuore nella seconda sessione autunnale dell’anno accademico 1962/1963. Titolo: Analisi critica del logo astratto di Giovanni Gentile; Relatore: chiarissimo professore Emanuele Severino255. Il secondo comprende studi che coprono un arco di tempo molto ampio, dal 1967 al 2016, pubblicati in riviste, atti di convegni e taluni anche già raccolti in volume.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.13129/2532-6864/2022.1-2.93-100

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial 4.0 International License.