San Giovanni Theristis. Una basilica bizantina in epoca normanna

Fiorenza Elia, Nicola Giudice

Abstract


La comprensione della storia di un luogo, generalmente, è aiutata dalla
ricerca dei documenti che in qualche misura dimostrino la sincerità delle nostre affermazioni ed il rigore del nostro metodo.
Nella nomenclatura dell’archeologia e dell’architettura religiosa Katholikón
sta ad indicare l’oratorio di un monastero. Esso era situato o al centro del cenobio o al centro della laura (o “lavra”)3, ovvero una sorta di villaggio eremitico. Focus di questo lavoro è il Katholikón di San Giovanni Theristis (o Terista), monastero conosciuto anche come “San Giovanni Vecchio” ovvero “San Giovanni tra i due fiumi4”. Si tratta di una basilica normanna fondata non su rocce, ma su solidi antichissimi conglomerati alluvionali, ed in parte circondata da miserabili costruzioni monastiche del secolo XVI.

Parole chiave


basilica; normanno; bizantino; San Giovanni Theristis

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.6092/2240-7715/2018.1.47-80

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.