PRELIEVI DAL DE NUPTIIS PHILOLOGIAE ET MERCURII NELLA COMEDIA DELLE NINFE FIORENTINE

Antonino Antonazzo

Abstract


Questo articolo intende essere un contributo al dibattito sui modelli a cui Giovanni Boccaccio si ispirò nella costruzione del prosimetro della Comedia delle ninfe fiorentine: dopo una ricognizione dello status quaestionis, l’A. propone di annoverare tra le fonti anche il De nuptiis Philologiae et Mercurii di Marziano Capella sulla base di considerazioni strutturali e in forza del rinvenimento di un significativo prelievo testuale.


This article intends to be a contribution to the debate on the models Giovanni Boccaccio followed to construct his prosimetrum titled Comedia delle ninfe fiorentine: after outlining the status quaestionis, the A. reproposes Martianus Capella’s De nuptiis Philologiae et Mercurii as one of Boccaccio’s sources on the basis of structural observations and as a consequence of the discovery of a significant textual borrowing.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.6092/2499-8923/2017/2/1763

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.