Le Regie Pubbliche Scuole delle donzelle di Bronte

Eleonora Beccaria, Ilaria Chirico

Abstract


Il contributo intende proporre una prima ricognizione dell’attività offerta, durante il periodo borbonico, dalle Regie Scuole delle donzelle di Bronte, istituzione in funzione nella provincia di Catania a partire dagli anni Venti dell’Ottocento, grazie all’iniziativa del sac. Pietro Calanna. In particolare, attraverso un’attenta lettura dei Regolamenti emanati nel 1832 e stampati per i torchi di Carmelo Pastore, si vuole offrire una panoramica degli insegnamenti offerti alle fanciulle, delle attività didattiche e dell’organizzazione interna delle scuole che erano in funzione nei principali quartieri della cittadina etnea.

This contribution aims to analyse the activity offered by the Regie Scuole delle donzelle di Bronte during the Bourbon period, an institution operating in the province of Catania since the twenties of the nineteenth century, thanks to the initiative of the priest Pietro Calanna. Particularly, through a careful reading of the Regolamenti issued in 1832 and printed by the presses of Carmelo Pastore, the purpose is to offer an overview of the teaching soffered to the young girls, of the didactics activities, and of the inner organization of the schools operating in the main quarters of the small Etnean town.

Full Text

PDF