L’AZIONE DELL’ENTE NAZIONALE DELLA MUTUALITÀ SCOLASTICA IN TERRA D’OTRANTO: L’ATTIVITÀ DELLA COLONIA MARINA DI VILLA NARDI A TRICASE (1932-1934)

Anna MAria Colaci

Abstract


Il presente contributo si propone di analizzare l’attività della Colonia Marina del Comune di Tricase nel triennio, 1932-1934. A partire dagli opuscoli propagandistici riguardanti le colonie per i figli dei lavoratori italiani all’estero, testimonianza dell’ideale educativo del Regime, si ritroveranno all’interno della documentazione analizzata elementi tipici della propaganda fascista degli anni Trenta: l’esaltazione della figura di Mussolini come padre di tutti i bimbi d’Italia, l’obbedienza, l’attenzione per la cura e l’igiene della persona, l’amore per la Patria. Interessante sarà la presenza di documentazione che accerta la mala gestione della colonia da parte del personale addetto all’amministrazione e, infine, le impressioni dei genitori rispetto al periodo passato dai loro figli all’interno della colonia.
The present study aims to analyse the activity of the sea camp of the Municipality of Tricase between 1932 and 1934. From the propaganda flyers about summer camps for the sons of Italian workers abroad, an important witness of the educational ideal of the fascist regime, typical elements of the fascist propaganda during the 30s have been found: the exaltation of Mussolini as the father of all Italian children, obedience, the attention for hygiene and the personal care, love for the Motherland. Interesting is also the presence of evidence of a bad management of the colony by the administrative personnel and finally, feedbacks of parents about their children stay at the camp.

Full Text

PDF